Il mio amico Fabio

Ho incontrato Fabio qualche anno fa. Abitavo ancora a Melbourne e un giorno mi arrivò una email nella quale Fabio mi diceva di alcuni nostri amici in comune a Torino, annunciandomi un suo prossimo arrivo a Melbourne e chiedendomi un incontro per avere qualche dritta. Ricevevo spesso richieste simili da parte di giovani appena arrivati in città, amici di amici o semplicemente gente che trovava il mio nome da qualche parte in relazione all’Australia, ma già dal nostro primo incontro mi fu chiaro che Fabio era diverso.

Nei suoi due anni* di permanenza a Melbourne, ho avuto modo di conoscerlo e di apprezzarne la serietà e la maturità. Ci siamo divertiti nelle cene a casa mia, o quando si andava a bere da qualche parte, e sempre seguivo con divertito interesse le sue vicissitudini che se non l’avessi conosciuto di persona (lui una delle persone più corrette e morigerate che io conosca), sarebbero sembrate degne di un racconto di Bukowski (come quando si barcamenava tra lavoro in macelleria e lavoro in un negozio per soli adulti, mentre affittava una stanza nell’appartamento-loft mozzafiato di ragazzo gay in uno dei più bei quartieri della città).

Quando mi disse che, trascorsi i due* anni concessi dal visto studio-lavoro, non aveva affatto voglia di cercare di rimanersene in Australia (sogno invece della stragrande maggioranza di giovani di passaggio Down-Under) e che non vedeva invece l’ora di tornarsene a Messina, io ci rimasi un po’ male. Egoisticamente avrei preferito rimasse in Australia, per avere un amico vicino, ma ammirai la sua lucidità e la sua determinazione. In un mare di gente che scappava dall’Italia, lui decisamente controcorrente.

Oggi seguo le vicende di Fabio con crescente ammirazione, perché è riuscito a trasformare in lavoro la sua passione per la radio e per le eccellenze della sua terra. È lui il creatore di Start Me Up, un podcast settimanale che parla di tecnologie e innovazioni sociali nel Mediterraneo, così come è il fondatore di Startup Messina, un’associazione per la diffusione dei saperi imprenditoriali e delle migliori pratiche di collaborazione.

L’ultima ciliegina sulla torta è la nuova sigla del podcast Start Me Up per la quale sono stata più che felice di prestare la mia voce. Se volete un consiglio, Fabio, Start Me Up e Startup Messina sono dei profili da tenere d’occhio!

*mi correggo: l’anno fu uno, ma vissuto molto intensamente!

http://www.radiostartmeup.it/partner-start-me-up/

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s